di recente, nello specifico dallo scorso aprile, è stata dismessa l’applicazione desktop dedicata per twitch, e questo in parte può risultare scomodo, esiste tuttavia un modo per far girare le pagine/servizi web all’interno di una finestra/istanza del browser, questo, al contrario, o può risultare comodo per particolari esigenze, pensiamo ad esempio, alla pagina di configurazione/monitoraggio del router, l’interfaccia web di una NAS etc etc… Vediamo come fare:

procuriamoci un copia del browser chrome ed installiamolo sul nostro computer, potete scaricarla direttamente da questo indirizzo.

se utilizziamo un sistema windows e non abbiamo selezionato una cartella differente da quella di default quest’ultima sarà: C:\Program Files\Google\Chrome\Application\

qui troveremo il file eseguibile del browser: chrome.exe, creiamo un collegamento a questo eseguibile, click con tasto destro del mouse, “crea collegamento

appweb_01

Vi verrà restituito un messaggio sull’impossibilità di creare il collegamento in questa posizione, e potrete confermare la creazione del collegamento direttamente sul desktop, questo sarà il risultato:

appweb_02

click con il tasto “destro/proprietà” si aprirà questa finestra:

appweb_03

N.B. il collegamento a chrome potete spostarlo/copiarlo dove più preferite, io ad esempio mi sono creato una cartella che ho chiamato “webapp” utile allo scopo.

Posizionatevi alla fine della riga riportata nel campo “destinazione”

“C:\Program Files\Google\Chrome\Application\chrome.exe” -app=http://indirizzo_della_pagina
es. “C:\Program Files\Google\Chrome\Application\chrome.exe” -app=https://www.twitter.com
applica/ok.

a questo punto quando andrete a lanciare il collegamento, che potrete rinominare come preferite, normalmente con il nome della pagina che si andrà a richiamare, si aprirà una finestra priva di qualsiasi ulteriore controllo contenente soltanto la pagina linkata.

APPWEB_04

è possibile, anche consigliabile, modificare l’icona del collegamento, sempre dalle proprietà del collegamento abbiamo a disposizione il tasto “cambia icona” da li potremmo associare un’icona più aderente al link richiamato, all’uso esistono vari siti che forniscono icone con infiniti stili differenti, questo ad esempio, ma ne potrete trovare a decine. Unico accorgimento è che windows, ancora nel 2022 utilizza il formato *.ICO per le proprie icone, a Redmond sono inconsapevoli di formati quali *.SVG, che sarebbe l’ottimo, ma anche del *.PNG, perlomeno auspicabile…