E’ arrivata la nuova console dedica agli amanti del retrogaming e del gaming in generale, Evercade è una vera e propria console a cartucce che tramite queste ultime ci permette di rigiocare a differenti vecchi giochi su varie piattaforme e, perché no, anche di avvicinarci a nuove creazioni indipendenti.

La console permette di giocare numerosi titoli in maniera del tutto legale, i titoli sono ospitati su delle cartucce dedicate, una sorta di raccolte di giochi, che con questo sistema promette di riproporre il piacere del gioco su supporto fisico.  Questa è l’unico vero richiamo al mondo retro, la console infatti non ha uscite video SCART/RGB o composite di alcun tipo, unica uscita video una mini HDMI, si possono collegare sino a quattro controller, tre in più rispetto a quello fornito in bundle.

evercade003 evercade004

Molti appassionati del settore videoludico hanno accolto questo prodotto con un certo entusiasmo, l’emulazione è ben calibrata i settaggi per i singoli giochi sono mirati e il risultato in emulazione è certamente ottimo come testimoniato da chi ha già avuto modo di provare la console. Sono certamente interessanti le compilation di giochi, raccolte da collezionare a costi tutto sommato contenuti, del resto di questo software videoludico si pagano solo imballo e stoccaggio delle rom sulle cartucce per lo più, oltre a qualche diritto a chi i diritti sul titolo li detiene, salvo il caso di giochi indipendenti ma questa è un’altra visione, che potrebbe assolvere al senso della console, ma che per il momento non ne giustifica del tutto l’acquisto.

evercade002 evercade005

Francamente ritengo questa Evercade un prodotto poco appetibile, basa la sua ragion d’essere sul fascino delle cartucce fisiche collezionabili, e lo fa con stile, basti pensare agli easteregg che si possono rivelare inserendo due cartucce gioco nei due slot disponibili, differenti combinazioni abilitano nuovi giochi nascosti e cose simili, nelle opzioni di configurazione è presente la possibilità di inserire codici utili magari a sbloccare funzionalità o cheat…

ma al netto di quanto sopra non ci sono altri elementi che possono affascinare gli appassionati del retrogaming, sarebbe stato bello avere una uscita video adatta a collegare la console ad un monitor/tv CRT o VGA… Alla fine siamo davanti ad uno scatolotto che emula, quindi nessun effetto real hardware, alcuni recensori hanno puntato molto sul discorso delle cartucce, ma tuttavia non credo ci si possa molto affezionare ad un “nuovo” paradigma che ci vuole paganti per l’ennesima volta di giochi già acquistati, da riacquistare su un nuovo supporto.

evercade001