La passione per il retrocomputing e la CGI possono avere delle conseguenze, una di queste la voglia di riutilizzare un software rivoluzionario ed iconico degli anni novanta dedicato alla modellazione tridimensionale, eccolo 3D Studio R4, di seguito vedremo come utilizzarlo oggi in un ambiente DOS e perfettamente fruibile.

Cosa ci occorrerà ? In primis procuriamoci una copia di 3D Studio R4, nessuna paura, la trovate per il download come di seguito indicato:

Successivamente scarichiamo DOS-Box un ambiente che ci permetterà di avere un ambiente MS-DOS, grazie al quale potremo far girare applicazioni e giochi sviluppati per questo mondo. DOS-Box è disponibile per un numero vastissimo di sistemi operativi, scaricatelo da questa pagina.

Installiamo DOS-Box e contestualmente prepariamo sul nostro computer un percorso una cartella che conterrà le applicazioni DOS che andremo di volta in volta avremo desiderio di installare:

creare_directory

Decomprimete il contenuto del file 3D_Studio_R4.zip scaricato in precedenza, questo file contiene la cartella 3DSR4 che a sua volta contiene i file del programma. Ricordiamoci che i nomi dei file, nell’ambiente DOS, dovranno essere lunghi massimo otto caratteri “ Nomefile.exe “.

Lanciate DOS-Box, ora occorrerà agganciare la cartella con le nostre applicazioni DOS, per fare ciò utilizziamo il comando “mount” in questo modo:

mount “lettera unità disco che vogliamo sotto  DOS-Box” “percorso locale della nostra cartella con le applicazioni DOS”

mout percorso

A questo punto basterà richiamare con il comando LETTERA: il disco virtuale che abbiamo appena montato, e raggiungere il percorso dell’eseguibile 3DS.EXE per lanciare il programma.

cdapps

All’interno della cartella 3DSR4 basterà digitare 3DS per lanciare il programma!

Per quanto concerne i file di configurazione eventuali, lascio a voi e alla vostra voglia di sperimentare, non potrete danneggiare in alcun modo il vostro sistema reale lavorando in questo ambiente, e se qualcosa dovesse rompersi non dovrete far altro che ricopiare i file originali dall’archivio scaricato.

Buon divertimento ! Onestamente non mi ricordo più un gran che, ma nello stesso tempo ricordo delle bellezze immense che ci ha donato questo programma…

3dsr4_screen01