Si apprendono nuove informazioni riguardanti l’aggiornamento 10.5.7 del sistema operativo Mac OS X “Leopard” che Apple ha già inviato agli sviluppatori per i primi test esterni. In particolare, oltre alle novità e alle migliorie delle quali abbiamo già parlato nel corso della passata settimana, pare che il nuovo aggiornamento introduca il supporto ai processori Intel Nehalem e alle schede video AMD della serie ATI Radeon HD 4000.

L’introduzione del supporto a Nehalem sembra una conferma delle indiscrezioni, in circolazione già da diverse settimane, che vogliono i nuovi processori Intel Core i7 all’interno dei sistemi desktop Mac Pro di prossima generazione, che potrebbero essere presentati nel corso delle prossime settimane.

Abbastanza curioso anche il supporto a nuove schede ATI Radeon: Apple infatti non ha adottato hardware ATI più recente della Radeon HD 2600 presente negli attuali sistemi iMac (anche questi ormai destinati ad un aggiornamento) tanto da far sospettare, all’indomani del lancio delle piattaforme basate su chipset NVIDIA, di un sodalizio esclusivo solamente con quest’ultima.

Ovviamente non è dato sapere se Apple deciderà di includere effettivamente il supporto del nuovo hardware nella versione finale dell’aggiornamento 10.5.7 o se deciderà di rimandare il tutto ad un aggiornamento successivo o al rilascio di Mac OS X 10.6 “Snow Leopard”.