D.VA Overwatch tribute, with love

Molto appassionato di Overwatch mi sono lanciato nella realizzazione di uno sfondo dedicato ad uno dei miei personaggi preferiti, ovvero, D.VA, da poco è stato rilasciato da Blizzard un corto ufficiale “Astro nascente”, che trovate linkato anche quì. La profondità dell’immagine realizzata non è molto ampia, in quanto dovendo lavorare con un computer non tropp performate, non posso premettermi rendering troppo spinti, questo costa in termini di profondita del dettaglio, ma credo che tutto sommato il risultato sia acettabile.

Arriva Brigitte

Dopo parecchie indiscrezioni e rumors ecco un nuovo personaggio rilasciato da Blizzard per Overwatch, si tratta di un personaggio di classe “support”, la storia la vuole figlia  del veterano Torbjörn, la ragazza avventuriera gira il mondo aiutando i deboli e gli oppressi accanto al suo padrino e maestro Reinhardt.

“”Mentre Reinhardt la addestrava a combattere, Brigitte costruiva la sua armatura in gran segreto, spinta dal suo desiderio di aiutare chi è in pericolo. Ora combatte accanto a lui sul fronte, dove può davvero fare la differenza”.

The Punisher

Da poco partorita da Netflix una nuova serie dedicata ad un famoso ed apprezzato fumetto della Marvel,  The Punisher, il fumetto originale creato da Gerry Conway, per quanto concerne i testi e da Ross Andru e John Romita per quello che riguarda i disegni fa la sua prima comparsa su The Amazing Spider Man n° 129 del 1974. Comprendiamo bene quanto il concept originale, la storia originale del fumetto si presentino datati con ben 43 anni di storia a corredo, per un personaggio Marvel che è lontano dall’essere l’eroe buono ed eticamente corretto, come ci hanno abituato personaggio come Capitan America o il sopracitato Spider Man, Frank Castle, è questo il nome del protagonista non è un vero “eore” e tanto meno è “super”, si tratta infatti di un soldato pluridecorato che vedendo uccisa la propria famiglia per intero dalla mafia, si trasforma in un giustiziere senza scrupoli pronto ad uccidere, a punire, chiunque a suo giudizio lo meriti. Non è “super” dicevamo, perchè non vola, non ha una forza incredibile, non ha nessuna qualità sovraumana, se non una profonda motivazione ed una affinata conoscenza delle tecniche di guerra apprese nei reparti speciali.

Continua a leggere The Punisher

Roland E-15

Non occorre essere necessariamente dei musicisti per conoscere Roland, una storica casa costruttrice di strumenti musicali, un must per tutti i musicisti o aspiranti tali, recentemente ho avuto di recuperare una vecchia, e ahi me! molto mal tenuta Roland E-15, che però risulta nonostante tutto ancora funzionante, o meglio quasi totalmente funzionante dato che al momento, oltre a fili deliberatamente tagliati, senza apparente motivo, tre tasti non funzionano ed uno è addirittura fisicamente rotto

20171207_100410612_iOSLe condizioni estetiche delle plastiche e dei rivestimenti sono pessime, soprattutto nella parte inferiore sono presenti graffi profondi, segni e perfino un buco in corrispondenza dei sostegni antiscivolo per lo stand.

Collegata la parte elettrica risulta funzionante ed i comandi del pannello nella parte superiore funzionano, il che lascia ben sperare per la componentistica elettronica all’interno, si tratta infatti di una tastiera o meglio di un sintetizzatore non di fascia alta, vero, ma comunque di buon livello, come si direbbe in questi casi di “quelli che non se ne fanno più…”

Ho aperto lo strumento per avviarmi alla prima fase di pulizia, cosa di cui ha davvero bisogno, perché se fosse stato tenuto solo che in una cantina sarebbe messo meglio, contestualmente andrò ad occuparmi dei tasti non funzionanti, sperando di poter risolvere solo ripulendo i contatti da eventuali ossidazioni, che al momento non ho avuto modo di rilevare.

Credo ci sia un problema anche con l’emissione del suono, il volume  delle casse integrate risulta infatti molto molto basso, dovrò capire perché, ma su questo sono molto ottimista credo si tratti solo di un problema di cablaggio rovinato, dato che alcuni fili per il collegamento delle cuffie sono stati recisi e poi rimessi insieme, probabile ci sia qualche pasticcio da sistemare, sperando non si tratti di un problema al potenziometro, nel caso questo aggeggio abbia un potenziometro cosa che ancora non ho verificato.

20171207_110308161_iOS20171207_110313523_iOS20171207_111326250_iOS